Seminario teatrale residenziale sullo studio del monologo

seminario teatrale residenziale sullo studio del monologo
1/8 agosto – sessione formativa
8/15 agosto – sessione sperimentale

In corso le iscrizioni e i colloqui per la nuova edizione di Io Non Parlo, Sono Parlato, seminario teatrale residenziale alla sua terza edizione condotto da Igor Loddo, che si svolgerà ad agosto 2011 nella splendida Oasi Battifoglia di Assisi.
Il seminario, aperto a attori professionisti e non, affronterà lo studio del MONOLOGO con un lavoro singolo e di gruppo dove sarà possibile acquisire, sviluppare o perfezionare le proprie capacità sulla scena. Indipendentemente dalla propria formazione verrà studiato un percorso personale dove tutti i partecipanti potranno confrontarsi con i propri limiti e esplorare le proprie possibilità.

Le sessioni saranno suddivise in una sessione formativa (1-8 agosto 2011) dedicata a chi vuole imparare una “tecnica” riproducibile per la costruzione di un monologo teatrale, attraverso nuovi e innovativi metodi di lavoro, e una sessione sperimentale (8-15 agosto 2011) per chi vuole affrontare un percorso di ricerca personale e artistica su uno specifico monologo. Le due sessioni sono indipendenti ma strettamente correlate tra loro, per cui sarà possibile partecipare a una sola delle due o a entrambe, previo colloquio.

Alla fine della settimana tutti i partecipanti avranno la possibilità di rappresentare il monologo due volte, confrontandosi con un pubblico, al Piccolo Teatro degli Instabili di Assisi, un teatro dove si sono esibiti i più grandi nomi italiani, e all’Oasi Battifoglia, l’ultimo giorno del seminario.

Il tutto a due passi dalla splendida Assisi, con un intero agriturismo a disposizione e una piscina per i momenti di relax. Colazione, pranzo e cena con le specialità culinarie dell’Umbria e i prodotti da agricoltura biologica, vini e liquori inclusi. Otto ore di lavoro quotidiano con la possibilità di confrontarsi con nuovi metodi di studio in un luo¬go suggestivo ed evocativo, dove la pace dei sensi non sarà diffi¬cile da raggiungere.

Fino a fine maggio sarà possibile partecipare ai colloqui di selezione per partecipare al seminario, fino a esaurimento posti.

Per informazioni su modalità di partecipazione, programmi e costi
iononparlo@gmail.com
Francesca Audisio – 3335223569
Igor Loddo – 3491708568
www.teatroinstabili.com
www.oasibattifoglia.com

IGOR LODDO
Nato il 14/10/1978, dopo aver frequentato la Scuola per l’Orientamento teatrale Quelli di Grock, conseguendo la borsa di studio per il terzo anno e l’avviamento professionale, ha iniziato la sua carriera artistica spaziando in differenti produzioni ed esperienze.
Ha partecipato a numerosi seminari per attori, tra i quali “La voce umana e il teatro” tenuto da Ian Magilton e Inki Storleer del Roy Art Theatre e Magna Vox Musikkteater, il seminario di biomeccanica teatrale con Nikolaj Karpov e Maria Smaevich, Teatro del Giglio, Lucca, “Danza del corpo crudele” con Monica Francia, corso di formazione specialistica di Biomeccanica Teatrale di Mejerchol’d diretto dal Maestro Gennadi Nikolaevic Bogdanov, Perugia. Seminario intensivo sul corpo-voce tenuto da Ian Magilton del Roy Art Theatre e Magna Vox Musikkteater a Milano, Spazio Scimmie Nude.
Oltre alle produzioni con Quelli di Grock, è fondatore tra gli altri della compagnia teatrale milanese Scimmie Nude, con la quale ha realizzato diverse produzioni (Amleto, Il Mare, Emigranti, Perversioni) e nel 2010 è stato Aiuto Regia in “Macchine”.
Nel 2010 coordina i movimenti scenici della “Madame Butterfly” per la fondazione Pergolesi-Spontini, Teatro Pergolesi di Jesi (An) al fianco di Fabio Ceresa. Sempre nel 2010 è attore nella “Butterfly Pocket” al teatro Moriconi di Jesi per la fondazione Pergolesi-Spontini. Tiene corsi per tutte le fasce di età in differenti contesti sociali ed educativi, per professionisti e non professionisti; formatore e esperto di comunicazione e team building per aziende.
Collabora con il Teatro alla Scala di Milano dalla stagione teatrale 2007/2008 iniziando con Tristan und Isolde di Patrice Chéreau, regista di fama mondiale. La produzione è stata replicata nella stagione 2008/2009. Nel 2009 con Assassinio nella cattedrale di Ildebrando Pizzetti, regia di Yannis Kokkos, presso il Teatro alla Scala di Milano. Nel 2010 è sempre al Teatro alla Scala, come attore, con Casa di Morti di L. Janacek, regia di Patrice Chéreau. Fa parte del gruppo di attori italiani di Patrice Chéreau.
Sarà presente come attore con “Aus Einem Totenhaus” nel 2011 allo Staatsoper Unter den Linden di Berlino.
Ha lavorato tra gli altri con Patrice Chéreau, Yannis Kokkos, Eugenio Allegri, Danio Manfredini, Monica Francia, Thierry Thieu Niang, Paolo Zenoni, Claudio Intropido, Claudio Orlandini, Gaddo Bagnoli, Lorenza Cantini, Fabio Ceresa.