Carnevale di Putignano e San Valentino weekend

CARNEVALE DI PUTIGNANO
Febbriao 8, 15, 22 e 24.
Le radici del Carnevale di Putignano sono, come è noto, antichissime. Riti, ancor oggi esistenti, come la “Festa delle Propaggini”, “La Festa dell’Orso”, il “Funerale di Carnevale” hanno elementi di forte analogia con le funzioni originarie del carnevale mediterraneo: il rovesciamento dei ruoli sociali, la rottura temporanea delle regole sociali, i riti agresti propiziatori della Magna Grecia con Dioniso e Bacco.
Anche il momento medioevale collegato alle origini del Carnevale putignanese, e quindi la traslazione delle reliquie di Santo Stefano da Monopoli e Putignano sotto l’egida dei Cavalieri di Malta il 26 dicembre 1394, è ulteriore conferma di come il Carnevale di Putignano è un evento che coniuga autenticamente il binomio “Cultura e Mediterraneo”.

Sul piano organizzativo e sociale, il Carnevale di Putignano è a tutti gli effetti una Festa nel senso antico del termine: un’intera comunità contribuisce in diversa misura a produrre uno spettacolo nuovo ogni anno che rinnova una tradizione antichissima e ancora vitale.

Non è un caso che a Putignano il trascorrere del tempo si misura con le edizioni del Carnevale; anche per questo radicamento a Putignano non c’è pagamento di un prezzo di ingresso alla sfilata, la visione e partecipazione sono libere e il Carnevale ha la funzione della Festa intesa come salutare interruzione dei ritmi e delle regole del vivere quotidiano.

San Valentino 14 Febbriao
San Valentino nacque a terni nell`anno 175 d.C., patrono della citta`, dell`amore a protettore degli innamorati di tutto il mondo. Valentino dedico` la sua vita alla comunita` cristiana e di citta` poco distante da Roma, dove infuriavano le persecuzioni contro i seguaci di Gesu`. Fu consacrato vescovo della citta` di Terni nel 197 d.C. dal Papa San Feliciano. Valentino e` tuttura considerato il patrono degli innamorati poiche` la leggenda narra che egli fu il ptimo religioso che celebro` l`unione fra un legionario pagano e una giovane cristiana. Quando l`imperatore Aureliano ordino` persecuzioni contro i cristiana, San Valentino fu imprigionato e flagellato lungo la via Flaminia lontano dalla citta` per evitare tumulti e rappresaglie dei fedeli e quindi fu martirizzato.

La Masseria Cesarina, in tale occasione pratichera’ prezzi speciali, se interessati contattateci per conoscere le offerte.

www.masseria-cesarina.com
080 4966157